. Archivio 2018

 

Attività Politica e Sindacale:

 

31 Luglio: Comunicato Stampa - Riforma pensioni: metodo contributivo esteso a tutti?

31 Luglio: Comunicato Stampa - Incontro con il ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno

31 Luglio: Comunicato Stampa- Governo pericoloso per se stesso e per gli altri

30 Luglio: Comunicato - Incontro  ministro On.Grillo 24.07.2018

27 Luglio: Comunicato Stampa - Governo : tornano certe abitudini

27 Luglio: Comunicato Stampa - Smascherato il bluff sulle pensioni di finto oro, c'è da dire

27 Luglio: Comunicato Stampa - Ecco dove reeperire risorse per il bluff delle ritenute sulle pensioni di finto oro

25 Luglio: Comunicato Stampa -Pensioni (di finto oro) sono solo propaganda, parola di sottosegretario

24 Luglio: Comunicato Dirstat-Difesa del 20/07/2018

17 Luglio: Comunicato Dirstat-Fialp rinnovo CCNL area funzioni centrali

13 Luglio: Comunicato riunione ARAN 12 Luglio

12 Luglio: Comunicato stampa - Chi paga le tasse in Italia?

12 Luglio: Proposta sull'istituzione dell'area quadri nella Pubblica Amministrazione privatizzata - Relazione di accompagnamento alla proposta di Legge o al disegno di legge

11 Luglio: Come si censiscono i raccomandati

09 Luglio: Lettera del Segretario Generale D'Ambrosio -Area Quadri / Allegati - Automatismi contrattuali - Carlo D'Aorta privatizzazione PA - Disegno di legge 1577

05 Luglio: Comunicato CCNLComunicato ARAN - Trattativa contratto area dirigenziale I

05 Luglio: Comunicato accorpamento Forestali CarabinieriComunicato risorse da recuperare

02 Luglio: Rottamazione cartelle,allarme Corte dei Conti - Repubblica - uno scandalo non usare l'anagrafe bancaria

02 Luglio: La verità - Il fisco non è amico

___________________________________________________________________________________________

 

Rassegna Stampa e Giurisprudenza - Agenzie Fiscali

 

31 Luglio: Conti Correnti: via a segnalazioni per operazioni sopra i 10 mila euro

31 Luglio: Flat tax e reddito di cittadinanza

31 Luglio: Ristrutturazioni ediliziee Iva agevolata ecco le novità

30 Luglio: DL Dignità Padoan va chiamato decreto smantellamento - pubblicato anche sul Fatto Quotidiano COMMENTO P.P.BOIANO: PADOAN DOVREBBE AVERE IL BUON SENSO DI NON CRITICARE L'ATTUALE GOVERNO TENUTO CONTO CHE IN CIRCA 5 ANNI HA FATTO AUMENTARE IL DEBITO PUBBLICO NOTEVOLMENTE SENZA CONSIDERARE UNA CORRETTA RIFORMA FISCALE TESA A RIDURRE UNA MEGAGALATTICA EVASIONE FISCALE (OLTRE 100 MILIARDI) HA LASCIATO UNA MACCHINA FISCALE COMPLETAMENTE SFASCIATA IN QUANTO NEL RISPETTO DEL DETTATO LEGISLATIVO (ART.60 DECRETO LEGISLATIVO 300/1999) AVREBBE DOVUTO SVOLGERE ALTA VIGILANZA SUL FUNZIONAMENTO DELLE AGENZIE FISCALI ED INTERVENIRE DOVEROSAMENTE PER RIPRISTINARE LA LEGALITA'

30 Luglio: DL dignità tanto fumo e poco arrosto parola degli esperti - COMMENTO P.P.BOIANO: LA RIFORMA FISCALE SICURAMENTE NON PUO' ESSERE ULTERIORMENTE RINVIATA DOVREBBE AVERE PRECEDENZA ASSOLUTA CONSIDERANDO L'ATTUALE CAOS CHE PERSISTE NEL FUNZIONAMENTO DELLA MACCHINA FISCALE DETERMINATO PREVALENTEMENTE DAL PESSIMO ED ANOMALO FUNZIONAMENTO DELLE AGENZIE FISCALI.

 

30 Luglio: A Di Maio il granaio a Tria il fortino - COMMENTO P.P.BOIANO: SIAMO IN PRESENZA DEL CLASSICO GATTOPARDISMO QUESTA LA VERITA' " TUTTO CAMBIA PERCHE NULLA CAMBI " PURTROPPO PARLARE DI CAMBIAMENTO CON LA STESSA BUROCRAZIA DEI PRECEDENTI GOVERNI E' PURA FOLLIA.

 

30 Luglio: Italia Oggi Tria : si al programma di Governo ma nei limiti del bilancio - COMMENTO P.P.BOIANO: GLI ITALIANI HANNO VOTATO PER IL CAMBIAMENTO CHE CHIARAMENTE NON PUO' INTENDERSI PROSECUZIONE DEI VECCHI SISTEMI NECESSITA DISCONTINUITA' FAR FUNZIONARE CORRETTAMENTE ED ADEGUATAMENTE L'AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA INIZIANDO A RECUPERARE BUONA PARTE DI QUANTO SOTTRATTO ALLE CASSE DELLO STATO PER INCAPACITA' DEGLI ADDETTI AI LAVORI PER I QUALI ANDREBBE APPLICATO LO SPOILS SYSTEM.

 

30 Luglio: Adnkronos - Flat tax nella prossima legge di bilancio - COMMENTO P.P.BOIANO: COME E' NOTO LA PRESSIONE FISCALE ITALIANA HA SUPERATO I LIMITI PER CUI URGE INTERVENIRE PER RIDURLA E CONTEMPORANEAMENTE PER EVITARE ULTERIORI DANNI AI CONTI PUBBLICI NECESSITA PASSARE DALLE PAROLE AI FATTI E PORRE IN ESSERE UNA ADEGUATA E CORRETTA LOTTA ALLA EVASIONE SUPERANDO IL MODELLO AGENZIALE I CUI RISULTATI NEGATIVI SONO SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI (OLTRE 100 MILIARDI SOTTRATTI ALLE CASSE DELLO STATO) PRENDA ATTO IL GOVERNO CHE LE RIFORME PROMESSE NON POTRANNO ANDARE AVANTI SE NON SI RIPRISTINA IL FUNZIONAMENTO DELLA MACCHINA FISCALE COMPLETAMENTE SFASCIATA

20 Luglio: Giulia Bongiorno frecciata a Marianna Madia - COMMENTO P.P.BOIANO: BENE IL MINISTRO BONGIORNO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DA OLTRE VENTI ANNI E' STATA COMPLETAMENTE SFASCIATA IL COLPO FINALE E' STATO ASSESTATO DAI GOVERNI RENZI-GENTILONI I PRIMI DANNI SONO DATATI 1992-1993 GOVERNO AMATO - CIAMPI CON LA SCRITERIATA PRIVATIZZAZIONE DEL RAPPORTO DI IMPIEGO PUBBLICO PROSEGUITO NEL 2001 CON QUELLA ASSURDA RIFORMA FORTEMENTE VOLUTA DALL'ALLORA MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA FRANCO BASSANINI CHE CON IL SISTEMA DELLO SPOILS SYSTEM INAUGURO' LA STAGIONE DELLA DIRIGENZA SOTTOPOSTA AL POLITICO DI TURNO LA VERITA' VA DETTA SENZA MEZZI TERMINI LA CORRETTA DIRIGENZA FU ISTITUITA CON LA LEGGE 748/1972 ALLA QUALE SI ACCEDEVA CON REGOLARI PROCEDURE SELETTIVE APERTE A TUTTI ARTICOLATE SU TRE LIVELLI: PRIMO DIRIGENTE - DIRIGENTE SUPERIORE - DIRIGENTE GENERALE UN PERCORSO CON REGOLE CERTE CHE CONSENTIVA AI MIGLIORI SULLA SCORTA DI CORRETTI RAPPORTI INFORMATIVI DI RAGGIUNGERE DETERMINATE POSIZIONI DI VERTICE LE FORZE POLITICHE NON HANNO PREFERITO PRIVILEGIARE LA MERITOCRAZIA E RISPETTARE LA LEGALITA' BENSI' SCEGLIERE LA TOTALE VIOLAZIONE DELLO STATO DI DIRITTO CHIARAMENTE DETERMINANDO GIUSTO MALCONTENTO TRA GLI ADDETTI AI LAVORI CHE DA ANNI SONO COSTRETTI A SOPPORTARE MACROSCOPICHE INGIUSTIZIE NECESSITA RIPRISTINARE LE CARRIERE TUTTI HANNO DIRITTO IN PRESENZA DEI PRESUPPOSTI REQUISITI A MIGLIORARE IL PROPRIO STATUS PARTECIPANDO A REGOLARI PROCEDURE SELETTIVE ELIMINANDO COMPLETAMENTE LE NOMINE " INTUITU PERSONAE "SOLO OPERANDO IN TAL MODO LA P.A. POTRA' DIRSI EFFICIENTE.

 

20 Luglio: Assenze per visite e permessi , cambiano le regole

20 Luglio: Stop stipendi in contanti

19 Luglio: Le sanzioni tributarie non producono mai interessi

19 Luglio: La cartella deve indicare gli estremi della pretesa

19 Luglio: Origine del debito pubblico e sovranità politica - COMMENTO P.P.BOIANO: IL DRAMMA DELL'ITALIA: ILDEBITO PUBBLICO DETERMINATO DALLA FOLLIA DELLA POLITICA CHE NON HA MAI VOLUTO EQUILIBRARE LA CRESCENTE SPESA PUBBLICA CON LE ENTRATE FISCALI AUGURIAMOCI CHE L'ATTUALE GOVERNO FACCIA DI NECESSITA' VIRTU' E DIVENTI VERAMENTE DI CAMBIAMENTO SIGNIFICANDO CONCRETA LOTTA ALLA EVASIONE SOLO COSI'PUO' INIZIARE A DIMINUIRE IL DEBITO PUBBLICO.

 

19 Luglio: Successioni

16 Luglio: Grillini ai ferri corti con Tria - COMMENTO P.P.BOIANO: LO SPOILS SYSTEM DEVE ESSERE APPLICATO CONSIDERANDO CHE RAPPRESENTA UNA PRATICA POLITICA CHE METTE IN CONDIZIONE COLORO I QUALI SONO STATI PREMIATI DAL CONSENSO DI POTER GOVERNARE COME FATTO DA SEMPRE.

16 Luglio: Decreto dignità : Di Maio accusa le lobby - COMMENTO P.P.BOIANO: DI MAIO DEVE PRENDERE ATTO CHE LO SPOILS SYSTEM RAPPRESENTA LA NECESSITA' PER IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO URGE LA DISCONTINUITA' PER CHIUDERE DEFINITIVAMENTE CON IL PASSATO.

16 Luglio: La Verità : I Ministri non coltivino le serpi nello staff COMMENTO P.P:BOIANO:PIENAMENTE CONDIVISIBILE LE CONSIDERAZIONI DEL PRESIDENTE SFRECOLA IN QUANTO PREGNANTI DI REALTA' GOVERNO DEL CAMBIAMENTO SENZA DISCONTINUITA' RAPPRESENTA UNA CLASSICA ANOMALIA "LO SPOILS SISTEM "PRATICA POLITICA SEMPRE APPILICATA SIGNIFICA CHIUDERE CON IL PASSATO ED INAUGURARE UNA NUOVA STAGIONE PURTROPPO AD OGGI POCO E' CAMBIATO.

 

13 Luglio: INPS La dirigente senza concorso resta e prende 10 mila euro al mese - COMMENTO P.P.BOIANO: E' UNA VERGOGNOSA VICENDA ATTRAVERSO LA QUALE SI CONFERMA SEMPRE PIU' LO SFASCIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DETERMINATO IRRESPONSBILMENTE DALLE FORZE POLITICHE CHE HANNO SGOVERNATO IL PAESE NELL'ULTIMO VENTENNIO CON LE SCRITERIATE RIFORME FORTEMENTE VOLUTE DALLA SINISTRA BASSANINI DOCET CHE SI INVENTO' LE NOMINE DIRIGENZIALI DALL'ESTERNO (ART.19 C.6 DECRETO LEGISLATIVO 165/2001)DI CUI E' STATO FATTO USO ED ABUSO MORTIFICANDO FUNZIONARI INTERNI AI QUALI E' STATA PRECLUSA LA POSSIBILITA' DI PARTECIPARE A REGOLARI PROVE SELETTIVE PER ACCEDERE ALLA CARRIERA DIRIGENZIALE QUESTA E' L'ATTUALE SITUAZIONE IL NUOVO ESECUTIVO ED IN MODO PARTICOLARE IL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DEVE INTERVENIRE PER RIPRISTINARE LA LEGALITA' INFRANTA VOLUTAMENTE DALLA BUROCRAZIA CON IL TOTALE ASSENSO DELLA POLITICA AL PUNTO DA NON RISPETTARE NEPPURE LE SENTENZE DELLA GIUSTIZIA AMMINISTRATIA E DELLA CORTE COSTITUZIONALE CHE IN MODO INEQUIVOCABILE HANNO CENSURATO FORTEMENTE TUTTE LE NOMINE DIRIGENZIALI FATTE DALLE AGENZIE FISCALI (ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI ED IN QUANTO TALI TENUTI ALLA OSSERVANZA DI TUTTE LE LEGGI CHE REGOLANO IL RAPPORTO CON LA P.A.)AFFERMANDO UN SACROSANTO PRINCIPIO QUELLO DELLE PROCEDURE CONCORSUALI AD OGNI PASSAGGIO DI POSIZIONE GIURIDICA PURTROPPO NULLA POTRA' CAMBIARE CON QUESTA BUROCRAZIA.

 

11 Luglio: Decreto dignità - COMMENTO P.P.BOIANO pubblicato su " Il Fatto Quotidiano" : IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E' PREOCCUPATO PER I CONTI PUBBLICI CHE NON CONSENTIREBBERO PORTARE AVANTI IL CORRETTO PROGRAMMA DELLE FORZE POLITICHE CHE HANNO VINTO LE ELEZIONI PURTROPPO L'ATTUALE INQUILINO DI VIA VENTI SETTEMBRE NON PUO' IGNORARE CHE OGNI ANNO ALLE CASSE DELLO STATO VENGONO A MANCARE OLTRE CENTO MILIARDI DI EURO A CAUSA DELLA EVASIONE FISCALE FENOMENO QUESTO CHE DA FISIOLOGICO E' DIVENTATO PATOLOGICO PER L'INERZIA DEI GOVERNI PRECEDENTI ADESSO CONSIDERANDO CHE LE RIFORME NECESSITANO URGE RISTRUTTURARE L'AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA SFASCIATA DA CIRCA VENTI ANNI OVVERO DALLA ISTITUZIONE DELLE AGENZIE FISCALI LA CUI ANOMALA GESTIONE HA PRODOTTO SOLO DANNI NON E' PIU' TEMPO DI ENUNCIAZIONI E PROMESSE PER LA RIPRESA DELLA ECONOMIA LA RIFORMA DEL FISCO E' SACROSANTA RIDUZIONE DELLA PRESSIONE FISCALE E RISPETTO PER TUTTI DELL'ARTICOLO 53 DELLA COSTITUZIONE.

 

05 Luglio: Padoan Flat tax e condoni senza coperture... - COMMENTO P.P.BOIANO: LE DICHIARAZIONI DI PADOAN SONO INACCETTABILI TENUTO CONTO CHE DURANTE LA SUA LUNGA PERMANENZA AL MEF DI LOTTA ALLA EVASIONE NULLA E' STATO FATTO NONOSTANTE LE REITERATE SOLLECITAZIONI DELLA CORTE DEI CONTI E NON POTEVA ESSERE DIVERSAMENTE CONSIDERANDO LO SFASCIO DELLA AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA DETERMINATO DA UNA SCORRETTA GESTIONE DELLE AGENZIE FISCALI CHE DALLA ISTITUZIONE HANNO SEMPRE VIOLATO LO STATO DI DIRITTO CONFONDENDO VOLUTAMENTE L'AUTONOMIA CON L'ARBITRIO AL PUNTO DA VANIFICARE LE CENSURE FATTE PRIMA DALLA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA ED IN ULTIMO DALLA CONSULTA PER LA DISINVOLTURA CON LA QUALE SI NOMINANO I DIRIGENTI SIGNIFICANDO GRANDE MARASMA TRA GLI ADDETTI AI LAVORI CON FORTI RIPERCUSSIONI PER UNA ADEGUATA LOTTA ALLA EVASIONE VALE LA PENA RICORDARE CHE PER GLI EFFETTI DELL'ART.60 DEL DLGS 300/1999 IL MINISTRO HA L'ALTA VIGILANZA SULLE AGENZIE FISCALI ADEMPIMENTO SCARSAMENTE RISPETTATO SBAGLIA QUINDI L'EX MINISTRO SULLE CRITICHE AL GOVERNO APPENA INSEDIATOSI.

02 Luglio: Rottamazione cartelle,allarme Corte dei Conti - Repubblica - uno scandalo non usare l'anagrafe bancaria

02 Luglio: La verità - Il fisco non è amico 

 

 

Giugno-Luglio2018 

 

MarzoAprile2018

 

Gennaio-Febbraio2018

 

Download Free Joomla Templates by vonfio.de